A ciascuno la sua app. Risorse digitali per viaggiatori diversi.

L’estate sta finendo e di consigli su cosa mettere in valigia ne avrete già letti in abbondanza. Allora qui proviamo a darvi qualche tip alternativa sulle soluzioni dal mondo del web e delle app per costruirvi un viaggio che… vi assomigli.

Non tutti i viaggi sono uguali, infatti. E di sicuro non lo sono i viaggiatori. Vediamo allora qualche suggerimento utile per alcune categorie tipiche di traveller… e anche per gli altri.

IL TIPO DA SPIAGGIA

Per voi vuol dire soprattutto tintarella da urlo, da esibire al rientro come un trofeo? Ok, ma quando c’è di mezzo la salute, conviene essere attenti.

Salvati la Pelle è l’app messa a punto da Fondazione Melanoma in grado di rilevare l’intensità dei raggi UV, fornire informazioni mediche accreditate sul fototipo di appartenenza, consigliare la durata dell’esposizione e la protezione da adottare. Ovunque vi troviate, grazie ad un sistema di incrocio di dati GPS e satellitari.

lL SERIAL PLANNER

Siete dei “Furio” dell’esplorazione del mondo? Come al solito prima di chiunque altro vi viene in soccorso Google con Google Trips, l’app raccoglie tutte le informazioni di viaggio da Gmail e le organizza automaticamente. Propone itinerari e punti di interesse facili da adattare e selezionare secondo le proprie preferenze o esigenze speciali. Tutte le informazioni che vi servono, come sempre, Google ve le rende facilmente accessibili: non solo prenotazioni, spostamenti e codici di conferma, ma anche attrazioni e punti di interesse nei luoghi che state per visitare. A portata di tap e – fondamentale – disponibili anche offline.

LO SPORTIVO

Ovunque vi troviate, avete bisogno di sapere che troverete tempo e occasioni per il vostro work-out quotidiano? Beh, qui la gamma delle possibilità è davvero infinita. Se vi piace fare jogging sapete già già la miriade di app per misurare le vostre prestazioni, ma forse non vi siete ancora imbattuti in Runnin’City, in grado di guidare le vostre falcate lungo itinerari turistici percorribili di corsa in oltre 150 città del mondo.

Se quello che cercate poi è un gruppo con cui condividere l’allenamento c’è la straordinaria iniziativa internazionale ParkRun (qui il sito italiano) che il sabato mattina alle 9, in moltissimo punti diversi del globo, chiama camminatori e runners all’appello per una corsa di 5 km in un parco cittadino, Il percorso è segnato dai volontari e le performance vengono cronometrate gratuitamente e inserite in una organizzatissima classifica internazionale. Divertimento assicurato.

IL LETTORE INCALLITO

Sognate di recuperare le letture trascurate durante l’anno per eccesso di impegni o stanchezza ma non potete o volere caricare i vostri bagagli di pesantissimi volumi? No, non stiamo per suggerirvi Kindle o simili, ma qualcosa di più economico e alternativo. Il sito web Liber Liber, per esempio, propone un vasto catalogo tra classici e contemporanei da scaricare in formato Mp3. O in alternativa i podcast del programma “Ad alta voce” di Radio Rai 3 sono una vera risorsa per chi ama la lettura. Scaricando l’app RaiPlayRadio potrete fare la vostra scelta tra una moltitudine di entusiasmanti titoli, letti per voi da alcune delle più belle voci del teatro italiano.

IL “TUTTO RELAX”

La pausa estiva è una buona occasione per cercare di ricaricare le energie mentali oltre che quelle fisiche. Se volete approfittare del viaggio per nutrire la vostra anima ma vi serve un aiutino, una mano vi può venire da Calm, l’app che propone meditazioni audioguidate per favorire concentrazione, rilassamento e qualità del sonno. Nella versione premium è possibile ascoltare anche e “Sleep Stories” e accedere ai percorsi più completi. Buona occasione anche per ripassare un po’ di inglese: l’app è disponibile infatti solo in lingua anglosassone, ma decisamente comprensibile anche con una conoscenza di base.

Insomma, dal momento che da web e smartphone sembra proprio che non siamo più in grado di separarci, tanto vale cercare di farne l’uso più utile a ad assecondare la nostra idea di viaggio e renderlo, ogni volta, un’esperienza unica e tutta nostra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *